dpo-data-protection-officer-gdpr

 

Il nuovo Regolamento Europeo sulla Privacy o GDPR abrogherà in Italia la direttiva 95/46/CE, così detta “Direttiva Madre” e andrà a sostituire il Codice Privacy.

Il Regolamento 679/UE entrato in vigore il 25 maggio 2016, si applicherà in tutti gli Stati Membri a partire dal 25 maggio 2018, termine entro il quale le pubbliche amministrazioni dovranno adeguarsi alla nuova legge sulla privacy.

I regolamenti UE sono immediatamente esecutivi, non richiedendo la necessità di recepimento da parte degli Stati membri.

Le regole imposte dalla normativa privacy devono essere osservate da tutte le categorie che, nello svolgimento delle loro attività, trattano dati personali, ossia compiono operazioni – come ad esempio la raccolta, la registrazione, l’organizzazione, la conservazione, l’estrazione, la consultazione – aventi ad oggetto informazioni relative a persone fisiche, identificate o identificabili.

In particolare, gli enti pubblici sono interessati da un percorso di attuazione che presenta molteplici obblighi tra cui l’impostazione di procedure di attuazione efficace del Regolamento UE e la nomina di una nuova figura professionale, interna o esterna all’Amministrazione, indicata come il Responsabile della Protezione dei Dati (DPO), e la comunicazione al Garante Privacy, entro il 25 maggio, della nomina dello stesso.

Il DPO è una figura altamente specializzata nel settore privacy che svolgerà funzioni di ausilio, controllo e coordinamento delle politiche privacy adottate dall’Ente pubblico.

Vista la complessità e l’importanza di questo adempimento, PSB Consulting srl, società di consulenza che si avvale di uno staff altamente qualificato, caratterizzato dalla collaborazione di professionisti in materia legale e ingegneristica, costantemente aggiornati sull’evoluzione del panorama normativo in tema di Privacy, è in grado di supportare l’Amministrazione in tutte le fasi di questo processo di cambiamento fornendo sia il servizio di adeguamento alla nuova normativa sia il servizio di DPO esterno.

Il servizio di adeguamento alla normativa privacy

Prevede l’impostazione di un sistema di gestione comprensivo di tutta la produzione documentale aggiornata (informative, consensi e nomine, manuale), illustrazione delle procedure di trattamento, valutazione del rischio e misure di sicurezza.

Il servizio di DPO offerto garantisce le seguenti attività:

  • consulenza al titolare del trattamento e ai dipendenti che eseguono il trattamento di dati;
  • controllo dell’osservanza del Regolamento;
  • supporto all’ elaborazione della valutazione d’impatto;
  • cooperazione con l’autorità di controllo per ogni questione connessa al trattamento dei dati;
  • supporto alla redazione del Registro delle attività del trattamento.
//]]>