Bando E-commerce: “Sviluppo del commercio elettronico delle PMI in Paesi esteri”

e-commerce-bando

Con i Fondi Nazionali previsti dal PNRR sono disponibili importanti investimenti per l’intervento “Sviluppo del commercio elettronico delle PMI in Paesi esteri (E-commerce)”

Il commercio elettronico, meglio noto come E-commerce, rappresenta una fetta di mercato sempre più importante a partire dal lockdown, periodo durante il quale una gran parte degli acquisti è stata effettuata tramite Internet

Sviluppo del commercio elettronico delle PMI in Paesi esteri (E-commerce)

Proprio per incentivare la competitività delle PMI (Piccole e Medie Imprese) italiane, il Governo ha deciso di finanziare, con i fondi messi a disposizione dal PNRR (Piano Nazionale Ripresa e Resilienza) lo sviluppo dell’E-commerce. Attualmente, sono disponibili a riguardo importanti risorse (salvo esaurimento fondi). 

Il bando, che scade il 3 dicembre 2021 alle ore 18.00, si rivolge a PMI italiane costituite come società di capitali che abbiano depositato, presso il Registro delle Imprese, almeno due bilanci relativi a due esercizi completi. 

Per ulteriori informazioni, consultare il seguente link.