Esoscheletri al servizio della sicurezza dei lavoratori

Esoscheletro al servizio della sicurezza aziendale.

Gli esoscheletri rappresentano, oramai, il nuovo livello di sicurezza che molte aziende dovranno adottare per tutelare la salute e la sicurezza dei propri dipendenti

In questi ultimi tempi sono tante le aziende, sia in Italia che nel resto del Mondo, che si stanno occupando di potenziare il rendimento dei propri dipendenti, e la loro sicurezza, utilizzando potenti esoscheletri, costruiti con tutti gli ultimi ritrovati tecnologici. Questi mezzi avranno la loro ragion d’essere del loro utilizzo soprattutto in ambienti lavorativi estremi come miniere, centrali atomiche e nelle catene di montaggio. Ne avevamo già parlato in un precedente articolo https://www.psbconsulting.it/esoscheletri-per-una-maggiore-sicurezza-dei-lavoratori/

Fiat al passo con i tempi

Mentre nel resto del Mondo si registra l’utilizzo nelle fabbriche di esoscheletri da parte di aziende come la Boeing Company e la Ford Motor Company, in Italia sarà la Fiat Chrysler Automobiles, punta di diamante dell’industria italiana, a utilizzarli nello stabilimento lucano di Melfi (PZ). Quest’ultima ha iniziato con 3 esoscheletri industriali, che subito hanno sollevato un polverone mediatico mettendo uno contro l’altro gli operai e le loro sigle sindacali, divisi tra favorevoli e contrari all’impiego di questa nuova tecnologia.

Esoscheletro: un tassello dell’Industria 4.0

L’utilizzo di questi preziosi e costosi macchinari rappresentano soltanto una parte di un  più vasto programma di riammodernamento industriale, l’Industria 4.0 per l’appunto. Per rendere sicuro il luogo di lavoro al 99,9999% (è impossibile eliminare del tutto i rischi) si devono rinnovare  e riorganizzare quest’ultimo. L’Industria 4.0 serve proprio a questo.

I benefici degli esoscheletri

L’utilizzo dell’esoscheletro, al netto del suo costo, rappresenta il miglior modo, attualmente, per ridurre drasticamente gli infortuni sul luogo di lavoro derivanti da danni muscolari e scheletrici che secondo l’INAIL (Istituto nazionale Assicurazione Infortuni sul Lavoro) sono arrivati al 45% del totale nel settore Industria e Servizi.

Per comprendere meglio quanto sino ad ora detto, secondo dati che si riferiscono al 2016, riguardante il settore manifatturiero, si può notare come le 5 principali cause di infortuni sul luogo di lavoro siano state: l’ernia del disco lombare, il tunnel carpale, la tendinite della cuffia rotatori, l’epicondilite e la spondilodiscopatia del tratto lombare. Incidenti che con l’utilizzo dell’esoscheletro si potranno tranquillamente evitare.

//]]>