Nuovo fondo per valorizzare il patrimonio agroalimentare ed enogastronomico italiano

Nuovo fondo per valorizzare il patrimonio agroalimentare ed enogastronomico italiano

76 milioni di euro per sostenere le imprese che operano nel settore enogastronomico ed agroalimentare del Bel Paese

Il Fondo per il sostegno delle eccellenze della Gastronomia e dell’Agroalimentare Italiano è una misura voluta e promossa dal MASAF (Ministero dell’Agricoltura, della Sovranità Alimentare e delle Foreste) per valorizzare il patrimonio enogastronomico ed agroalimentare italiano.

Questo sostegno, gestito da Invitalia, è rivolto alle imprese dei settori gelateria, ristorazione e pasticceria. La dotazione prevista è di 76 milioni di euro, “al lordo degli oneri per la gestione della misura”

Quali interventi sono previsti?

Il fondo prevede due agevolazioni: 

  • Giovani diplomati, per agevolare contratti di apprendistato tra  imprese e giovani diplomati nei servizi dell’ospitalità alberghiera e dell’enogastronomia (dotazione di 20 milioni di euro);
  • Macchinari e beni strumentali, per finanziare l’acquisto di macchinari professionali e di altri beni strumentali durevoli (dotazione di 56 milioni di euro). 

In particolare, per quanto riguarda gli investimenti in “macchinari professionali e altri beni strumentali durevoli”, ogni azienda può conseguire un contributo a fondo perduto fino a 30.000 euro

Il contributo è valido per un massimo del 70% delle spese totali ammissibili riferite all’acquisto di macchinari professionali e di beni strumentali utili alle attività dell’impresa.

N. B: La domanda deve essere inviata entro e non oltre martedì 30 aprile 2024.

Per ulteriori informazioni, consultare il seguente link.