Incidenti sul luogo di lavoro in varie parti della Penisola

Anche nella settimana dal 21 al 27 settembre sono occorsi incidenti sul lavoro in diverse parti d’Italia

In questo articolo ci occuperemo di tre incidenti sul lavoro accaduti a Torino, Avellino e Milano. 

Mercoledì 23 settembre, attorno alle 11.00, a Milano un operaio di 23 anni è precipitato per 10 metri da un’impalcatura. Ricoverato d’urgenza al Policlinico della città meneghina (anche conosciuto come Ospedale Maggiore) è in condizioni gravi

La caduta

I Carabinieri della Compagnia Milano – Duomo stanno indagando su quanto è accaduto. Da una prima ricostruzione sembra che l’uomo stesse lavorando su un’impalcatura in Piazza del Liberty, in pieno centro (proprio nelle vicinanze del Duomo). Per cause ancora da accertare l’operaio, del quale conosciamo solo le iniziali (L. M.) e la giovane età (23 anni), è precipitato all’improvviso riportando diverse fratture esposte e scomposte alle gambe. 

Il ricovero

La centrale operativa del 118 ha subito compreso la grave situazione, inviando sul posto un’ambulanza, i Vigili del Fuoco e un’automedica. Trasportato in Codice Rosso al Policlinico, le sue condizioni sono gravi ma non sembra essere in pericolo di vita. 

Incidente grave vicino Avellino

Giovedì 24 settembre, durante i lavori per la ristrutturazione di un appartamento a Castelvetere sul Calore, Provincia di Avellino, un operaio 47enne ha perso all’improvviso l’equilibrio precipitando così dal ponteggio sul quale stava lavorando. E’ stato ricoverato in prognosi riservata nell’Azienda Ospedaliera di Rilievo Nazionale e di Alta Specialità San Giuseppe Moscati (Avellino). I Carabinieri della Compagnia di Montella stanno indagando sull’accaduto.

Incidente a Volpiano (Torino)

Sempre di giovedì 24 settembre dobbiamo riportare un altro incidente sul lavoro, questa volta a Volpiano, città metropolitana di Torino. Qui, nel primo pomeriggio (intorno alle 14.00) un operaio (dipendente della ditta edile Del Regno) è caduto rovinosamente dal secondo piano di un capannone in costruzione in corso Piemonte. Da una prima ricostruzione dei fatti, sembra che stesse montando una finestra. L’uomo è stato soccorso da un elisoccorso e trasportato al CTO di Torino. Non è in pericolo di vita. Anche in questo caso i Carabinieri stanno indagando sull’accaduto, insieme agli ispettori dello Spresal dell’Asl To4. 

Gli incidenti sul luogo di lavoro 

Purtroppo, gli incidenti sul lavoro (come quelli descritti in questo articolo) continuano a mietere feriti e morti anche nel post lockdown. Una situazione gravissima visto che esistono leggi e standard di sicurezza che andrebbero seguiti sempre proprio per evitare il più possibile questa strage silenziosa dei lavoratori. 

Alessandro Maria Raffone