Iniziativa Ambienti di lavoro sani e sicuri tra il 22 – 26 ottobre

L'Unione Europea è in prima linea per rendere più sicuro il lavoro europeo.

A breve il via alla Settimana Europea per la Sicurezza e la Salute sul luogo di lavoro 2018 con tutta una serie di importanti eventi

Tra il lunedì 22 e il venerdì 26 ottobre 2018 in tutte le Nazioni afferenti all’Unione Europea ci saranno una serie di eventi per la “Settimana Europea per la Sicurezza e la Salute sul luogo di lavoro” voluta dall’ Agenzia europea per la sicurezza e la salute sul lavoro (EU – OSHA). Quest’anno il tema dell’evento “Ambienti di lavoro sani e sicuri” volto alla conoscenza, alla corretta gestione e alla prevenzione delle sostanze pericolose, il cui utilizzo nei più diversi procedimenti industriali è sempre più frequente.

 EU – OSHA

L’Agenzia Europea per la Sicurezza e la Salute sul Lavoro (in inglese European Agency for Safety and Health at Work) è stata fondata a Bilbao, Spagna, nel 1994. E’ un organismo dell’Unione Europea, con sede a Bilbao e l’attuale direttore è Christa Sedlatschek. Il suo fine, fin dall’inizio, è stato quello di coordinare gli Stati membri dell’Unione Europea nella condivisione e nell’applicazione di informazioni e notizie concernenti il campo della prevenzione, del diritto del lavoro e delle applicazioni sanitarie nei casi specifici. Tutto ciò per rendere i luoghi di lavoro europei più salubri, più sicuri e quindi anche più produttivi.

A livello di Stato membro ci sono dei focal points, o punti focali in italiano, che hanno lo scopo di raccogliere e diffondere le informazioni nei due sensi Unione Europea verso Stato membro e viceversa. Inoltre questi punti hanno il compito di gestire l’attività dell’EU – OSHA localmente. L’ISPESL è il focal point dell’Italia.

Come si svolgerà quest’anno la Settimana?

Per tutta la durata di “Ambienti di lavoro sani e sicuri” sono stati organizzati moltissimi eventi al fine di sensibilizzate l’opinione pubblica a questo delicato argomento. Ci saranno, infatti, conferenze, sessioni di formazione, mostre, proiezioni di pellicole, concorsi, l’utilizzo intensivo dei social media per raggiungere anche i più giovani.

Per saperne di più potete raggiungere la pagina Facebook https://www.facebook.com/events/680506252310158/ e diffondere i diversi eventi tramite l’hashtag #EUhealthyworkplaces.

//]]>