Mezzogiorno: incentivi e investimenti a sostegno delle aziende locali

Mezzogiorno, incentivi e investimenti a sostegno delle aziende locali

Nuove misure per sostenere lo sviluppo delle imprese nel Mezzogiorno

Il bonus Investimenti nel Mezzogiorno, nei comuni del Centro Italia colpiti dal sisma e nelle zone economiche speciali (ZES) è indirizzato alle imprese interessate ad acquistare moderni beni strumentali da utilizzare per migliorare le proprie strutture produttive.

Questa misura è indirizzata alle aziende che operano nel Mezzogiorno (regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia), i comuni del Centro Italia colpiti dal sisma, le Zone Economiche Speciali (ZES) e le Zone Logistiche Semplificate (ZLS). 

Informazioni sugli investimenti per il Mezzogiorno

Il bonus, cumulabile con altre agevolazioni, è erogato sotto forma di credito d’imposta con l’invio di un’apposita comunicazione all’Agenzia delle Entrate.

L’agevolazione è rivolta solo alle imprese che acquistano beni strumentali nuovi, con dei tetti massimi di investimento agevolabile che variano in base alla grandezza dell’azienda richiedente. 

Per ulteriori informazioni sulle opportunità offerte dalla finanza agevolata, consultare il seguente link.