Nuova Sabatini 2024, previsti importanti investimenti

Nuova Sabatini 2024

Le PMI con la Nuova Sabatini 2024 possono acquisire beni strumentali 

La Legge Sabatini è stata istituita dal Decreto Legge 21 giugno 2013, n. 69 ed ha subito diverse trasformazioni nel corso del tempo. Le recenti modifiche riguardano i finanziamenti al Sud e il supporto alla transizione alla Green Economy.

Il Ministero delle Imprese e del Made in Italy ha realizzato la misura Nuova Sabatini 2024 per sostenere le aziende che vogliono investire in beni strumentali con un finanziamento ad hoc di ben 100 milioni di euro previsto nell’ultima Legge di Bilancio

Scopo della Sabatini 2024 è l’incremento della competitività dell’economia italiana, in particolare, favorendo l’accesso al credito delle imprese. Possono beneficiare dell’agevolazione le PMI (Micro, Piccole e Medie Imprese).

La misura consente di acquistare o acquisire in leasing beni strumentali ad uso produttivo, macchinari, impianti, attrezzature, software, hardware e tecnologie digitali. Si ricorda che tutti i beni acquisibili possono essere sia “ordinari” sia con caratteristiche inerenti all’Industria 4.0.

PSB Consulting può aiutarti ad ottenere i fondi della Nuova Sabatini 2024

PSB Consulting, grazie all’area di sviluppo di finanza agevolata, potrà gestire ogni fase prevista dall’iter burocratico per ricevere i fondi previsti dalla Nuova Sabatini 2024: dalla formulazione del progetto alla presentazione della domanda fino all’ottenimento del contributo previsto.

Per ulteriori informazioni, consultare il seguente link.