UE: luce verde agli incentivi italiani all’agrivoltaico

Incentivi agrivoltaico

La Commissione Europea ha approvato un incentivo economico, del valore di più 1 miliardo di euro, per sostenere il settore agrivoltaico italiano

Il 10 novembre 2023 la Commissione dell’Unione Europea ha dato il via libera al piano di incentivi proposto dal Governo italiano per il settore agrivoltaico. Il valore del finanziamento è di un miliardo e 700 milioni di euro

Gran parte del progetto, circa 1 miliardo e 100 milioni di euro, è finanziato dal PNRR (Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza).

Il GSE (Gestore Servizi Energetici), non appena il Governo italiano avrà avviato l’iter burocratico, gestirà i diversi passaggi riguardanti la misura: dall’accesso all’erogazione del contributo in conto capitale.

Questi incentivi rientrano nel piano italiano per ridurre le emissioni di gas a effetto serra, aumentando al contempo le energie rinnovabili, coerentemente con gli obiettivi strategici europei inerenti il Green Deal UE.

Cosa si intende per agrivoltaico?

Per agrivoltaico si intende l’utilizzo di aree agricole, più o meno vaste, con lo scopo di produrre contemporaneamente alimenti e generare elettricità fotovoltaica.

N. B: Si ricorda che il decreto è stato approvato dalla Commissione Europea. A breve il Governo italiano dovrebbe avviare le procedure idonee ad attivare gli incentivi per l’agrivoltaico.

Per ulteriori informazioni, consultare il seguente link